Piemonte: sostegno agli investimenti per lo sviluppo delle imprese

24 Febbraio 2020

La misura della Regione Piemonte “Sostegno agli investimenti per lo sviluppo delle imprese e per l’ammodernamento e innovazione dei processi produttivi” intende supportare gli investimenti e sostenere l’accesso al credito delle MPMI e delle grandi imprese piemontesi, mediante l’erogazione di un sostegno finanziario e di una sovvenzione a fondo perduto, finalizzati alla realizzazione di progetti di investimento, sviluppo, consolidamento e per le connesse necessità di scorte

Il bando prevede l'attivazione di due linee di intervento:

  • Linea A per le micro, piccole e medie imprese (MPMI)
  • Linea B per le grandi imprese.

Beneficiari

Micro, Piccole Medie e Grandi Imprese, in qualunque forma costituite (escluse le cooperative), iscritte presso la CCIAA, con codice Ateco ammissibile da Bando (tabella riportata in calce), e con sede o unità locale operativa attiva in Piemonte, o da attivare alla conclusione del progetto.

Piemonte: sostegno agli investimenti per lo sviluppo delle imprese

Spese ammissibili

I principali costi ammissibili alla misura sono:

  • Macchinari e impianti di servizio ai macchinari, attrezzature;
  • hardware e software;
  • mobili, arredi, macchine d’ufficio, altri beni, strumentali al progetto di investimento;
  • automezzi per trasporto di cose alimentati a combustibili tradizionali o alternativi;
  • opere edili;
  • brevetti, marchi, licenze, diritti d’autore;
  • sistemi e certificazioni aziendali che riguardino qualità, ambiente e sicurezza, salute dei lavoratori;
  • certificazioni di prodotto non obbligatorie rilasciate da Organismi accreditati.


Altre spese ammesse, ma con limitazione, sono:

  • acquisto e/o costruzione di immobili da destinare all’attività d’impresa (importo non superiore a totale “spese principali”);
  • avviamento d’azienda (max 35% spese principali);
  • scorte (max 20% spese principali); - spese per servizi (max 25% spese principali);
  • spese generali (max 5% spese principali)


Tipologia e misura del contributo

L'incentivo consiste in:

  • Linea A (Micro, Piccole e Medie Imprese - MPMI)
    • Finanziamento agevolato a copertura del 100% delle spese ritenute ammissibili (70% a tasso zero e 30% fondi bancari o fondi Confidi)
    • Sovvenzione a fondo perduto
      micro imprese: 10% della quota pubblica di finanziamento;
      piccole imprese: 8% della quota pubblica di finanziamento;
      medie imprese: 4% della quota pubblica di finanziamento
  • Linea B (Grandi Imprese)

Prestito agevolato a copertura del 100% delle spese ritenute ammissibili (70% a tasso zero e 30% fondi bancari)

Per entrambe le linee sono ammissibili gli interventi legati allo sviluppo ed all’operatività dell’impresa di importo minimo pari a:

- € 25.000,00 per micro e piccole imprese;

- € 250.000,00 per le medie imprese;

- € 500.000,00 per le grandi imprese


Presentazione della domanda

Lo sportello per la presentazione delle domande aprirà dal 18 febbraio 2020 e rimarrà aperto fino ad esaurimento fondi. La procedura di selezione prevede la valutazione secondo l’ordine cronologico di invio delle domande.

Mettici alla prova

Raccontaci gli obiettivi della tua impresa, ti proporremo soluzioni su misura per le tue necessità