Lombardia: Iniziativa AL VIA per la valorizzazione di investimenti aziendali POR FESR 2014 2020

3 Dicembre 2019

Con l’Iniziativa AL VIA, Regione Lombardia e Finlombarda intendono supportare nuovi investimenti da parte delle PMI, al fine di rilanciare il sistema produttivo e facilitare la fase di uscita dalla crisi socio-economica che ha investito anche il territorio lombardo.


Tipologia e misura del contributo

Possono presentare domanda in qualità di soggetti beneficiari del bando, per entrambe le Linee, le PMI:

iscritte al Registro delle imprese;
con sede operativa in Lombardia al momento dell’erogazione;
attive da almeno 24 mesi;
con codice ATECO primario appartenente ad una delle categorie previste nell'Allegato 2 dell’Avviso.
Oppure, indipendentemente dal codice Ateco primario di appartenenza le PMI iscritte all’Albo delle imprese agromeccaniche di Regione Lombardia, in attuazione del decreto n. 1132 del 17/02/2015, ai sensi della l.r. 31/2008 ART. 13 BIS.

Sono previste tre tipologie di intervento:

Finanziamento: importo tra un minimo di euro 50.000 e un massimo di euro 2.850.000 con un tasso di interesse pari alla media ponderata dei tassi applicati alle risorse finanziarie messe a disposizione da Finlombarda (BEI) e dagli intermediari convenzionati. La durata è compresa tra un minimo di 3 anni e un massimo di 6 anni incluso l'eventuale preammortamento. La modalità di erogazione prevede la possibilità di anticipazione dal 20% fino al 70% del finanziamento concesso alla sottoscrizione del contratto
Garanzia: prestata a titolo gratuito, copre a prima richiesta fino al 70% dell'importo di ogni singolo finanziamento
Contributo a fondo perduto in conto capitale variabile a seconda della dimensione aziendale e del regime di aiuto scelto

L'iniziativa "AL VIA" è rivolta alla valorizzazione di investimenti aziendali in Lombardia

Progetti ammissibili

L’Iniziativa si articola in due differenti linee:

Linea Sviluppo Aziendale, che finanzia investimenti su programmi di ammodernamento e ampliamento produttivo, da realizzarsi nell’ambito di generici piani di sviluppo aziendale;
Linea Rilancio Aree Produttive, che finanzia investimenti per lo sviluppo aziendale basati su programmi di ammodernamento e ampliamento produttivo legati a piani di riqualificazione e/o riconversione territoriale di aree produttive.


Le risorse disponibili per AL VIA ammontano:

353 milioni di euro derivanti dalle risorse apportate in egual misura da Finlombarda e dagli Intermediari Convenzionati, per i Finanziamenti;
85 milioni di euro a valere sull’Asse III del POR FESR 2014-2020 di Regione Lombardia per il Fondo di Garanzia AL VIA;
48,5 milioni di euro a valere sull’Asse III del POR FESR 2014-2020 di Regione Lombardia per i Contributi a fondo perduto in conto capitale.


Spese ammissibili

Sono ammissibili al Progetto le seguenti tipologie di spesa:

macchinari, impianti specifici e attrezzature, arredi nuovi di fabbrica necessari per il conseguimento delle finalità produttive;
sistemi gestionali integrati (software & hardware);
acquisizione di marchi, di brevetti e di licenze di produzione;
opere murarie, opere di bonifica, impiantistica solo se funzionali all’installazione dei macchinari o al progetto di rilancio e costi assimilati, anche finalizzati all’introduzione di criteri di ingegneria antisismica;
proprietà/diritto di superficie in relazione ad immobili destinati all’esercizio dell’impresa (solo per Linea rilancio aree produttive).


Presentazione della domanda

L’Iniziativa, attuata tramite procedimento valutativo a sportello, rimarrà aperta fino a esaurimento della Dotazione Finanziaria e comunque non oltre il 31 dicembre 2019.

Mettici alla prova

Raccontaci gli obiettivi della tua impresa, ti proporremo soluzioni su misura per le tue necessità