MIMIT: voucher per consulenza in innovazione

17 Luglio 2023

Contenuto: ARTICOLO TECNICO
Servizio: Innovazione Innovation manager Digital transformation Consulenza per l'innovazione MISURE NAZIONALI

La misura offre sostegno per consulenze specialistiche in trasformazione tecnologica e digitale, ammodernamento gestionale e accesso ai mercati finanziari, mettendo a disposizione € 75 mln.


Chi può beneficiarne?

Possono beneficiare delle agevolazioni le piccole e medie imprese e le reti d'impresa composte da un numero non inferiore a tre PMI.


Quali sono i progetti ammissibili?

Si potranno finanziare le consulenze specialistiche di un manager dell'innovazione per:

  • indirizzare e supportare i processi di trasformazione tecnologica e digitale, sfruttando le tecnologie abilitanti previste dal Piano Nazionale Impresa 4.0;
  • ammodernare gli assetti gestionali e organizzativi della tua impresa, inclusi l'accesso ai mercati finanziari e dei capitali


Quali sono le tecnologie abilitanti?


In cosa consiste l'ammodernamento degli assetti gestionali e organizzativi?



Questa misura ti interessa?

Vai in fondo alla pagina e clicca sul pulsante CONTATTACI!

Articoli Correlati

L'incentivo ha l'obiettivo di fornire sostegno e promuovere le imprese che effettuano investimenti in nuovi beni strumentali, sia materiali che immateriali, volti a favorire la trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi delle strutture e dei prodotti situati nel territorio nazionale.
La Regione Veneto ha lanciato la seconda edizione del bando per la rigenerazione e l'innovazione delle imprese del comparto turistico ricettivo. Questa iniziativa mira a sostenere investimenti che favoriscano la maggiore accessibilità, lo sviluppo tecnologico, la transizione digitale ed ecologica nel settore.
Arriva l'Avviso ISI Inail 2023: un'opportunità per le imprese che vogliono investire nella sicurezza dei lavoratori e nell'innovazione sostenibile. Questi investimenti mirano non solo a ridurre in modo significativo le emissioni inquinanti ma anche a migliorare il rendimento aziendale e la sostenibilità complessiva.
Nel 2023, la meccanica strumentale italiana ha raggiunto un record di fatturato di oltre 21,4 miliardi di euro, trainato da settori come macchine utensili e tecnologie per il confezionamento. Tuttavia, i successi sono stati influenzati dagli ordinativi del 2022 e dalle esportazioni, mentre le vendite interne spesso hanno mostrato una una diminuzione. Quale 2024 attende dunque la meccanica strumentale italiana?

Contattaci per maggiori informazioni